IL PRESTITO DEDICATO AI DIPENDENTI

Prestito rappresentativo per un dipendente pubblico di 35 anni:

TAEG FISSO
5,96%

TAN FISSO
4,35%

DURATA 120 MESI RATA
187€

Importo Totale
dovuto dal
Consumatore
22.440,00€


Importo Totale
del Credito
17.000,00€

Possono ottenere il prestito mediante cessione del quinto tutti i dipendenti pubblici, statali e privati con contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Calcolo Cessione del Quinto

  • Considerare il totale del proprio stipendio netto mensile. 
  • Sottrarre ad esso tutte le voci extra : premi produzione, straordinari, assegni familiari ecc.
  • Calcolare il totale annuale dello stipendio netto mensile, semplicemente moltiplicare per il numero di mensilità percepite durante l'anno, le mensilità dipendono dal tipo di contratto di lavoro per esempio 13 o 14 mensilità.
  • Il risultato del totale calcolato deve essere diviso per 12
  • L’ultima operazione da fare è dividere per 5

Il risultato sarà il massimo cedibile, la rata massima applicabile al prestito per cessione del quinto dello stipendio.

 TASSO E RATA FISSI PER lNTERO PERIODO DEL RIMBORSO

✔  FINANZIAMENTI ANCHE FINO A 80.000 EURO

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali si rimanda ai documenti informativi disponibili presso Synthesis S.p.A., agente in attività finanziaria di We Finance S.p.A., iscritto nell’Elenco tenuto dall’O.A.M. n. A7737, per il prodotto Finanziamenti contro cessione del quinto dello stipendio/pensione o delega. L’esempio in tabella, è relativo ad un Prestito con Cessione del Quinto dello Stipendio riferiti ad un/una dipendente pubblico/a con 35 anni di età e 12 anni di servizio. Importo totale del credito € 16.997,42, importo totale dovuto € 22.440,00. Durata del contratto 120 mesi, importo rata € 187,00 TAEG 5.96 % inclusivo di: interessi al TAN fisso 4,35 %, commissioni accessorie pari a € 700,00 spese fisse contrattuali € 448,80 bollo € 16,00. Offerta promozionale valida fino al 31.12.2017. Ogni richiesta di finanziamento è condizionata al preventivo ottenimento delle coperture assicurative, dovute per legge ai sensi del DPR n. 180/50, di cui l’Istituto Erogante, sarà contraente e beneficiario.